Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Quadriennale d’arte 2020 - FUORI [EVENTO TERMINATO]

 

Quadriennale d’arte 2020 - FUORI  [EVENTO TERMINATO]

Organizzata dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale in collaborazione con gli Istituti Italiani di Cultura nel mondo, dal 30 ottobre 2020 al 17 gennaio 2021.

***

Abbiamo aspettato così tanto. Ora, per l’arte italiana contemporanea, è tempo di uscire FUORI. La mostra Quadriennale d’arte 2020 FUORI, a cura di Sarah Cosulich e Stefano Collicelli Cagol, presenta 43 artisti di diverse generazioni, dai pionieri delle avanguardie degli anni Sessanta ai giovani emergenti, con sale monografiche e nuovi lavori, per restituire un’inedita immagine dell’arte italiana a livello internazionale.

FUORI è una liberazione da qualsiasi costrizione o categoria che abbia imbrigliato nel passato l’arte così come gli individui: FUORI di testa, FUORI moda, FUORI tempo, FUORI scala, FUORI gioco, FUORI tutto, FUORI luogo è ciò che la Quadriennale d’arte 2020 vuole.

FUORI supera limiti e categorie tra discipline, medium, sesso e genere, presentando contaminazioni tra arti visive e teatro, danza, cinema, moda, architettura, musica, design.
FUORI vuole creare nuove genealogie e indicare inedite prospettive di lettura dell’arte italiana, insistendo sulla multidisciplinarietà e sulla varietà dei media utilizzati. Per la prima volta nella storia della rassegna il numero delle artiste donne supera quello degli uomini.

FUORI è un invito a uscire dagli schemi, ad assumere una posizione eccentrica – fuori dal centro – ad adottare uno sguardo obliquo, di mutua relazione con l’altro da sé.

Sarah Cosulich e Stefano Collicelli Cagol, i curatori di Quadriennale d’arte 2020 FUORI, raccontano il processo con cui la mostra è stata costruita.

FUORI non ha un tema, ma è stata creata attraverso la riflessione su tre ambiti di ricerca: Il Palazzo, come metafora della relazione tra arte e potere proprio a partire dalla sua sede, Palazzo delle Esposizioni; il Desiderio, perché la seduzione è sempre stata al centro dell’arte; l’Incommensurabile, a testimoniare il bisogno dell’arte di superare i confini di quanto è conosciuto per varcare la soglia dell’inimmaginabile.

Vieni a scoprire FUORI!
Vieni FUORI con noi!

 

Ingresso GRATUITO previa prenotazione

Prenotazioni: quadriennale2020.com

 


Luogo:

Palazzo delle Esposizioni, Via Nazionale 194, Roma, Italia

598