Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

FUSION Cultural Exchange Project Seravezza - Hong Kong - EVENTO GRATUITO

Data:

08/12/2021


FUSION Cultural Exchange Project Seravezza - Hong Kong - EVENTO GRATUITO

A BREVE SARANNO FORNITI MAGGIORI DETTAGLI.

***

Pensato appositamente per Seravezza e Hong Kong, FUSION è un progetto culturale che mira a creare un dialogo tra diverse realtà ed esperienze artistiche. Attraverso un bando di partecipazione, artisti che lavorano in Toscana, una bellissima regione d'Italia, e Hong Kong, territorio a sud parte della Cina, sono stati invitati a co-creare opere scultoree utilizzando i due materiali che raccontano la storia del loro territorio: marmo bianco di Carrara delle Alpi Apuane e legno di Hong Kong.

Il risultato finale di questo scambio si compone di sculture nate da una "fusione" di materiali e idee provenienti da mondi lontani. Le opere saranno esposte sia a Seravezza presso la Fondazione Arkad, sia presso l'Hong Kong Visual Arts Center (vA!).

Curata da Silvia Vannacci, FUSION è organizzata da vA! e Arkad Foundation, fondata da Cynthia Sah e Nicolas Bertoux. Il progetto è in collaborazione con l'Istituto Italiano di Cultura di Hong Kong, il Comune di Seravezza e il supporto istituzionale del Consolato Generale d'Italia a Hong Kong.

Gli artisti sono, per la parte toscana, Francesca Bernardini, Lorenzo Vignoli, Flavia Robalo, Jacob Cartwright e Aurélien Boussin; per la parte di Hong Kong, Danny Lee Chin Fai, Yaman Chau, Ho Yuen Leung, Margaret Chu e Violet Shum.

Si ricorda che lo spazio espositivo è chiuso tutti i martedí.

 

Informazioni

Data: Da Mer 8 Dic 2021 a Lun 27 Dic 2021

Orario: Dalle 10:00 alle 21:00

Organizzato da : Arkad Foundation / Italian Cultural Institute

In collaborazione con : Consulate General of Italy / Municipality of Seravezza / vA! Hong Kong Visual Arts Centre

Ingresso : Libero


Luogo:

vA! Hong Kong Visual Arts Centre, 7A Kennedy Road, Central

662